17/07 | Tuesday | 21.30 | 15 €

Pignano – Borgo Pignano (courtyard)

Anteprima QUERCETO INTERNATIONAL PIANOFESTIVAL

Artista

Letizia Michielon, piano

Veneziana, ha curato la propria formazione artistica con il M° E. Bagnoli, sotto la cui guida  si è diplomata con lode nel 1986, appena sedicenne, presso il Conservatorio “B.Marcello”. Si è successivamente perfezionata con  M. Tipo, K. Bogino, P. Masi, M. Mika e A. Jasiński. Nel 1984 ha esordito con un recital lisztiano alla “Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, intraprendendo giovanissima la carriera concertistica.

Vincitrice di numerosi concorsi nazionali (tra cui Premio Venezia e Premio “A. Speranza” di Taranto) e internazionali (tra cui “C. Zecchi” di Roma, di cui si è aggiudicata all’unanimità anche il premio della stampa, e Diapason d’oro di Sanremo), borsista Bayreuth e presso la Fondazione G. Cini di Venezia, ha tenuto recital in Europa, Canada e Stati Uniti suonando in sale prestigiose (Mozarteum di Salisburgo, Centro Schönberg di Vienna, Kunstuniversität di Graz, Casal del Metge di Barcellona, Sala De Falla di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, BKA Theater di Berlino, Mozart Hall di Bratislava, Abravanel Hall di Salt Lake City (Utah), Pollock Hall di Montreal, New York University, Teatro La Fenice e Fondazione Vedova di Venezia, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Teatro Olimpico di Vicenza nell’ambito delle Settimane Musicali, Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, Teatro “G. Verdi” e Teatro Miela di Trieste).

Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali di Musica Contemporanea e ha suonato con il “Quartetto di Venezia” e l’Ex Novo Ensemble. Si è esibita con importanti orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e l’Orchestra Philarmonia Italiana. Sue registrazioni e interviste sono state trasmesse dalla RAI (Rai Tre, Rai 5), Radio della Svizzera Italiana, Radio Televisione di Capodistria, Radio di S. Lake City e NHK di Tokyo.

Con Limen Music ha avviato l’incisione integrale in cd-dvd delle Sonate e principali opere pianistiche di L. v. Beethoven e di F. Chopin; sempre per Limen, è stato pubblicato un cd-dvd con i Préludes II Livre di Debussy e La Valse di Ravel (2014).

Titolare di cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, nello stesso istituto insegna inoltre Repertori del XX secolo, Repertorio per pianoforte e orchestra e Filosofia della Musica.

Ha tenuto master pianistici presso le Università di Londra, Madrid, Vienna, Graz, Varsavia, Lugano, Novi Sad, O’Porto, all’Accademia Chopin di Varsavia, alla New York University  e  alla Mc Gill University di Montreal.

Parallelamente all’attività pianistica ha coltivato la formazione compositiva con D. Zanettovich e R. Vaglini, sotto la cui guida si è diplomata a pieni voti nel 2008 presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia. Alcuni dei suoi lavori, editi da Ars Publica, sono stati eseguiti dal Quartetto Ex Novo e dall’Ensemble L’Arsenale nell’ambito di prestigiosi festival di musica contemporanea (tra cui Biennale Musica di Venezia 2009 e 2010, Carnevale Internazionale dei Ragazzi 2017, Ex Novo Musica, Lo spirito della musica di Venezia, Festival di Perpignan-Francia, Festival BKA di Berlino, Trieste Prima e Festival Satie  di Trieste, Festival di Limoux, Festival Paesaggi Sonori di Trento, Festival le 5 Giornate di Milano, Compositori a confronto di Reggio Emilia. In dicembre del 2011 ha debuttato compositivamente a New York con la prima assoluta di Spira Mirabilis, brano cameristico commissionatole dal prestigioso Washington Square Ensemble, gruppo che l’ha reinvitata per una prima assoluta nel 2018.

Ha seguito corsi di direzione d’orchestra con P. Bellugi, R. Rivolta e M. Summers; ha inoltre approfondito gli studi compositivi nella classe di Musica Elettronica del Conservatorio “B. Marcello” di Venezia.

Laureata con lode in Filosofia a Ca’ Foscari, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Pedagogiche e Didattiche presso l’Università di Padova. Ha iniziato  nel 2015 il suo secondo Ph.D in Filosofia presso l’Università Ca’ Foscari con una tesi sul Beethoven di Adorno e attualmente sta collaborando con il gruppo di ricerca guidato dal prof. Mario Gennari presso l’Università di Genova. Ha tenuto seminari nell’ambito di master organizzati dall’Università di Padova e dallo IUAV di Venezia.

Ha pubblicato per la casa editrice Il Poligrafo, Mimesis, Il Melangolo, EUT, Castelvecchi, il Corriere Musicale.

Programma

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Sonata in f minor op. 2 n. 1

  • Allegro
  • Adagio
  • Menuetto. Allegretto
  • Prestissimo

Sonata in A major  opus 2 n. 2

  • Allegro vivace
  • Largo appassionato
  • Scherzo Allegretto
  • Rondò Grazioso

Frédéric Chopin (1810-1849)

Deux Nocturnes opus 27

  1. Larghetto
  2. Andante sostenuto

4 Mazurkas opus 24

  1. Lento
  2. Allegro ma non troppo
  3. Moderato
  4. Moderato

Trois nouvelles Etudes composée pour la Méthode des Méthodes de Moscheles et Fètis

  1. Andantino
  2. Allegretto
  3. Allegretto

Valse opus 42

Shares
Share This